TROPPO INTERNET

Note iniziali:   clicca qui   (LEGGILE !)

 

Lo so…, mi puoi dire che sono contraddittorio.malu

Ho iniziato a scrivere sul mio blog dicendo che “se ti connetti ad internet senza averlo prima programmato o senza che ci sia alcuna urgenza, in realtà stai assecondando un impulso compulsivo. E’ come se stai per accendere una sigaretta, o se ti stai mordendo le unghie. Non sei veramente tu che stai facendo qualcosa. In realtà stai subendo qualcosa! Non sai perchè lo fai e non sai fermarti”.

Dopo un anno (nel precedente articolo), ti ho anche proposto di fare un test che puoi scaricare: clicca qui.

Io ho fatto il suddetto test ed il risultato non è stato proprio bello, anche se temevo peggio.

 

In definitiva, mi ritrovo a predicare bene e razzolare male.

E’ innegabile, sto “attaccato ad internet” per un tempo superiore alla media.

 

Se per caso anche tu hai lo stesso problema (e bada bene, considera anche la “mania” che puoi avere con il tuo smartphone), ti propongo di leggere la traduzione di un articolo che Leo Babauta ha pubblicato nel suo blog, ZenHabit:  Clicca qui

Spero che sia utile per “disintossicarci” almeno un po’.

 

Se vuoi, lascia pure un commento (giù in basso c’è un apposito spazio) e se lo ritieni opportuno fai conoscere questo blog ad altre persone. Ad esempio puoi copiare il link per il blog Hope ed inviarlo ad almeno tre tuoi amici, tramite una mail, oppure puoi presentare i miei articoli in qualche piattaforma “social” (tipo Facebook WhatsApp), tramite gli appositi “tasti” presenti in ogni articolo. Sarà bello condividere le nostre idee.

Ricorda anche che, se vorrai ricevere un avviso della pubblicazione di miei nuovi articoli, tramite mail, ti basterà inserire il tuo indirizzo di posta elettronica nell’apposito spazio “follow me”, a destra di una pagina del mio blog (solo quando visualizzato tramite PC).

Un saluto da Renato

Precedente PRIMO COMPLEANNO Successivo MBSR – QUINTA SETTIMANA Bis (GESTIONE DEL DISAGIO FISICO)

Lascia un commento