SEMPLICI VERITA’

Note iniziali:   clicca qui   (LEGGILE !)

 

Oggi potrei scrivere per l’ultima volta (ma non accadrà).

Potrei smettere di annoiarti con altri articoli, concludendo con un ultimo suggerimento che mi sembra realmente utile.

Ti inviterei a dare un’occhiata ad un altro interessante blog. Clicca su: www.smetteredilavorare.it

Penso che il suddetto blog, realizzato da Francesco Narmenni (il cui volto è rappresentato nella foto-locandina di questo articolo), possa essere veramente un punto di riferimento per tutti coloro che intendono cambiare vita, proponendo soluzioni per distaccarsi dal sistema attraverso un approccio scientifico ai problemi della vita e una grande attenzione ai rapporti umani.

Tra tutti gli articoli scritti da Narmenni, ti consiglio di leggere per prima i seguenti (clicca sui rispettivi link):

Cose da Fare Prima di Morire, Infelici

Vivere Bene è Molto Semplice, ma Nessuno ce lo Spiega

Come Vivere Bene con 10 Regole Quotidiane

 

Ritengo che in questi articoli siano racchiuse tutte quelle “semplici verità” che basterebbero per cambiare la nostra vita.

Leggendo questi articoli saremo “costretti” a riflettere sul fatto che ci sono tutta una serie di cose da fare prima di morire che, se dimenticate, diventeranno i nostri più grandi rimpianti, soprattutto quando saremo vecchi e non avremo più il tempo per rimediare.

Uno dei rimpianti più comuni è certamente quello di non aver realizzato i propri sogni. In verità il rimpianto non nasce dal non essere riusciti nei propri intenti, ma di non aver nemmeno tentato! Tentare e fallire produce certamente uno stato di frustrazione, ma non lascia rimpianti, perché quando ce la si mette tutta o ci si mette in gioco, anche se si fallisce si ha comunque la consapevolezza di aver avuto il coraggio di provare. Il rimpianto è qualcosa di molto differente, si verifica quando ci accorgiamo che è troppo tardi e non abbiamo nemmeno fatto un tentativo.

Narmenni spiega come il segreto della felicità sia semplicemente quello di scrollarsi di dosso tutte le complicazioni inutili che siamo soliti caricarci sulla schiena, e semplificare al massimo la nostra vita, in modo che la sua gestione sia facile e non generi problemi.

Se ci venisse concesso di esprimere ora un desiderio, uno solo, un’unica irripetibile occasione di avere ciò che vogliamo, probabilmente tutti chiederemmo di vivere bene, cioè di avere una vita felice, priva di problemi e di ansie, nella quale possiamo realizzare noi stessi e sentirci sempre felici.
La buona notizia è che non abbiamo bisogno della magia per vivere felicemente, ma solo di ri-sintonizzare la nostra vita su alcuni parametri ben precisi. Narmenni suggerisce quali sono le 10 regole da applicare ogni giorno per ritrovare la felicità perduta.
 Risultati immagini per felicità

 

Dopo averti invitato a visitare il Blog di Francesco Narmenni, potrei anche smettere di scrivere altri articoli, consapevole che non ci sarebbe altro da dire.

Ma ho voglia di continuare e, quindi, prossimamente scriverò ancora, continuando a condividere con te il mio percorso per la crescita personale.

 

Se vuoi, lascia pure un commento (giù in basso c’è un apposito spazio) e se lo ritieni opportuno fai conoscere questo blog ad altre persone. Ad esempio puoi copiare il link per il blog Hope ed inviarlo ad almeno tre tuoi amici, tramite una mail, oppure puoi presentare i miei articoli in qualche piattaforma “social” (tipo Facebook WhatsApp), tramite gli appositi “tasti” presenti in ogni articolo.

Sarà bello condividere le nostre idee.

Ricorda anche che potrai ricevere un avviso della pubblicazione di miei nuovi articoli, tramite mail. Ti basterà inserire il tuo indirizzo di posta elettronica nell’apposito spazio “follow me”, a destra di una pagina del mio blog (solo quando visualizzato tramite PC).

 

 

Un saluto da Renato.

 

Precedente NON MI CONVINCE Successivo MBSR - SETTIMA SETTIMANA

Lascia un commento